La realtà virtuale è una tecnologia che consente di creare (o ricreare) ambienti esplorabili tramite appositi device digitali, permettendo all’utente di interagire con uno scenario così immersivo da sembrare vero. L’utilizzo di visori di ultima generazione accompagnato a diversi accessori quali guanti, scarpe, joypad, permette di esplorare senza limiti lo spazio tridimensionale e di poter interagire effettivamente con esso, pur rimanendo in un ambiente protetto. La realtà virtuale ha ormai raggiunto innumerevoli campi di applicazione, ma vediamo assieme quali sono i più rilevanti.

 

Training in ambienti pericolosi

La realtà virtuale è fondamentale per testare la reazione e il comportamento delle persone in ambienti virtuali che simulano ambienti reali pericolosi, o che non sono ancora stati testati per un utilizzo in completa sicurezza. Le piattaforme simulano scenari 3D iper-realistici ed interattivi, dove tutti gli elementi presenti sulla scena reagiscono alle interazioni degli utenti. In questo modo la persona può agire realisticamente in un ambiente pericoloso, rimanendo fisicamente in un ambiente controllato e sicuro.

Training nel settore medico e chirurgico

Un altro ambito di applicazione molto importante è quello medico, e c’è chi sfrutta la realtà virtuale per formare i nuovi professionisti Healthcare. Alcune case produttrici come Surgical Theater e Conquer Mobile hanno sviluppato delle app in grado di costruire modelli tridimensionali del corpo umano partendo da ecografie ed altri esami diagnostici. Attraverso questa tecnica innovativa, i chirurghi possono esplorare il corpo di una persona prima di entrare in sala operatoria e trovare la maniera meno invasiva per asportare tumori o curare malattie. In questo modo i medici possono sperimentare più e più volte le tecniche e allenare la propria capacità di adattamento a situazioni di stress.

Virtual tours nel settore immobiliare

La realtà virtuale sta prendendo piede anche nel settore immobiliare (Real Estate). La possibilità di configurare modelli in scala degli edifici ed i virtual tour a 360° gradi, consentono di presentare gli immobili in modo estremamente realistico, offrendo al cliente la possibilità di immergersi nell’ambiente attuale ed eventualmente nell’ambiente ideale, ovvero quello che si otterrebbe in seguito alla ristrutturazione dell’ambiente, ad esempio.

Immersioni nel settore dell’Automotive

Nel settore dell’Automotive, i visori virtuali sono già una realtà. Le case automobilistiche sfruttano alcune funzionalità della realtà virtuale per mostrare ai propri clienti e partner gli interni del veicolo e tutte le novità e i comfort offerti, attraverso un’immersione virtuale ma estremamente realistica all’interno dell’abitacolo. È anche possibile per il settore automobilistico allestire degli show room virtuali e presentare al mondo le proprie novità.

 

La realtà virtuale si dimostra quindi un ottimo strumento per immergersi nella realtà senza doverla affrontare realmente, per allenarsi e imparare in ambienti ostici senza mettere a repentaglio la vita delle persone, per sperimentare il futuro prima che questo si presenti realmente.